Logo Facoltà di Scienze Agrarie e Alimentari Università degli Studi di Milano foto
Facoltà di Scienze Agrarie e Alimentari Università degli Studi di Milano
contatti    cerca    mappa   
Sistemi selvicolturali - unità didattica 2: assestamento forestale
Codice: G2404B
Docente:  Giorgio Vacchiano
Anno di corso: 
Quadrimestre/semestre: 
CFU: 
Articolazione dei CFU: Lezioni frontali: 3
Esercitazioni in aula: 1
Obiettivi formativi:  Il corso si prefigge di portare lo studente a conoscenza delle principali problematiche di gestione dei soprassuoli forestali nel breve-medio periodo, attuata mediante la stesura e l’applicazione dei piani di indirizzo e di assestamento forestale, dei progetti di taglio e di miglioramento boschivo. Attraverso una serie di lezioni, accompagnate da sopralluoghi in bosco ed esercitazioni in aula di informatica per l’elaborazione dei dati rilevati, lo studente dovrà acquisire specifiche abilità sia nella fase di rilevamento dati che nella successiva elaborazione applicativa dei dati di campagna utili alla redazione dei piani e dei progetti, fino alla strutturazione di massima dello strumento di base per la pianificazione forestale.
Competenze acquisite:  Acquisizione di specifiche conoscenze in merito alle problematiche
più salienti che riguardano la gestione delle proprietà silvo-
pastorali. Comprensione del significato delle diverse azioni
pianificatorie proprie dell’ecosistema forestale. Acquisizione di
specifiche abilità tecnico-pratiche finalizzate al calcolo delle masse
e dell’incremento dei soprassuoli arborei, alla determinazione della
ripresa, alla restituzione tabulare
e cartografica dei risultati ottenuti. Saper leggere e
interpretazione il bosco e le sue esigenze biologiche in
risposa ad azioni colturali.
Saper definire proposte di intervento valide nel tempo e
giustificate sia da un punto di vista tecnico che economico
Sintesi del programma:  1. Generalità e obiettivi della pianificazione forestale: le foreste in
Italia e Lombardia, i servizi ecosistemici, la gestione
multifunzionale sostenibile, i livelli di pianificazione forestale, i
contenuti dei PAF, normativa forestale regionale

2. Pianificazione forestale multifunzionale: Disturbi naturali,
Cambiamenti climatici e selvicoltura, La pianificazione anti incendi
boschivi, le foreste di protezione diretta, lo stoccaggio del
carbonio, gestione delle foreste urbane, le filiere del legno e della
biomassa legnosa energetica, biodiversità e natura 2000

3. Pianificazione operativa; i rilievi dendrometrici e relascopici, i
parametri strutturali della foresta e il loro calcolo, la
compartimentazione, il campionamento statistico, auxometria e
calcolo dell’incremento, calcolo della provvigione normale e
ripresa, i progetti di taglio, i metodi di esbosco, elementi di
cartografia e telerilevamento, interpretazione e redazione di parti
di PAF, nuove tecnologie per la pianificazione forestale
Programma:  Le foreste d’Italia e della Lombardia
Le filiere del legno
i servizi ecosistemici, la certificazione forestale
Legislazione forestale regionale, la pianificazione forestale, i consorzi forestali
Uscita in campo: rilievi dendrometrici
I parametri strutturali della foresta e il loro calcolo (parte 1)
Esercitazione in aula: contenuti e interpretazione di un PAF
La pianificazione antincendi
Esercitazione in aula: I parametri strutturali della foresta e il loro calcolo (parte 2)
Perché si fa un PAF; soggetti coinvolti nella pianificazione; la pianificazione partecipata e multi-stakeholder
I contenuti del PAF; La compartimentazione e il particellare; descrivere il bosco (fattori stazionali)
Il campionamento statistico; rilievi relascopici
Esercitazione in aula: I parametri strutturali della foresta e il loro calcolo (parte 3)
Assestamento quantitativo: massa, incremento, provvigione normale e ripresa
Progetti di taglio; esbosco (modalità e progettazione); la viabilità forestale; vendita del legno; SITAB; PSR
Cenni di cartografia; le carte di piano; GIS; GPS; Telerilevamento e Lidar
Pianificazione e disturbi naturali; Valutazione del rischio; Pianificazione e climate change; PES
Quantificare i servizi ecosistemici: foreste di protezione diretta
Quantificare i servizi ecosistemici: stock di carbonio
Biodiversità, Natura 2000 e norme di conservazione; analisi della connettività; Forest Europe; VIA e VAS
Piani di approvvigionamento delle biomasse
Esercitazione in aula: applicazioni di relascopia; l’uso delle tavole di cubatura
Esercitazione in aula: il calcolo dell’incremento con formule di Pressler e Schneider
Uscita in campo: leggere il bosco; rilievi topografici e GPS; osservazioni utili al particellare; simulazione di martellata
Esercitazione in aula: interpretazione e redazione di parti di PAF
Nuove tecnologie per la pianificazione forestale (modelli di simulazione e di ottimizzazione)
Gestione delle foreste urbane
Gli accordi di Parigi e la mitigazione dei cambiamenti climatici
Prerequisiti:  Elementi di matematica (conversione di unità di misura, proporzioni, equazioni di primo e secondo grado), analisi (funzioni e derivate), topografia (lettura di carte), inglese B2 (comprendere articoli, estratti di testo e brevi video), uso di Microsoft Excel o altro foglio di calcolo, ricerca di informazioni su Internet
Propedeuticità:  Selvicoltura generale e speciale
Materiale didattico:  Presentazioni, esercitazioni, materiale di studio obbligatorio,
materiale di consultazione sul sito Ariel.
Regolamento Reg. Lombardia n. 5/2007, "Norme Forestali
Regionali"
Testo unico forestale 2018
http://www.senato.it/service/PDF/PDFServer/BGT/1062608.pdf

Corona et al., Pianificazione ecologica dei sistemi forestali
Bettinger et al., Forest planning and management, 2nd ed.
La Marca O., Elementi di dendrometria, 3 ed.
Modalità d'esame e altre info:  Prova scritta di 2 ore con domande aperte sugli argomenti del
programma, esercizi di calcolo di parametri dendrometrici o
auxologici, interpretazione di estratti da Piani di Assestamento
Forestale e breve redazione di parti di piano sulla abase di dati
forniti dal docente.
DOWNLOAD
Programma di Sistemi selvicolturali - unità didattica 2: assestamento forestale (versione in pdf)
indietro
Università degli Studi di Milano