Logo Facoltà di Scienze Agrarie e Alimentari Università degli Studi di Milano foto
Facoltà di Scienze Agrarie e Alimentari Università degli Studi di Milano
contatti    cerca    mappa   
Chimica organica
Codice: G240B-
Docente:  Gigliola Borgonovo
Anno di corso: 
Quadrimestre/semestre: 
CFU: 
Articolazione dei CFU: Lezioni frontali: 5
Esercitazioni in laboratorio: 1
Obiettivi formativi:  L’obiettivo del corso è quello di fornire agli studenti le nozioni di base per gli aspetti teorici e sperimentali della chimica organica con particolare riferimento a classi di composti rappresentativi per la loro importanza nel settore ambientale.
Competenze acquisite:  Comprensione delle formule dei composti organici; conoscenza dei principali gruppi funzionali; proprietà e reattività dei composti organici; loro importanza ambientale; operazioni fondamentali nella manipolazione di composti organici.
Sintesi del programma:  Verranno descritte la struttura, le proprietà chimico-fisiche, i metodi di ottenimento e la reattività delle principali classi di composti organici, con particolare enfasi su quelli più importanti in matrici ambientali. Laboratorio di chimica organica: operazioni fondamentali nella purificazione, nella separazione e nel riconoscimento di sostanze organiche.
Programma:  TEMATICA PRINCIPALE n.1 (1 credito) I composti organici: struttura, isomeria, uso delle formule compatte; i gruppi funzionali. I legami intermolecolari nei composti organici e le loro relazioni con le proprietà chimico-fisiche: volatilità, solubilità, ecc. Alcani e cicloalcani: analisi conformazionale; proprietà chimico-fisiche; reazioni radicaliche; stabilità dei radicali. Alcheni: struttura, proprietà, isomeria geometrica. Dieni e polieni (cenni) Alcheni: reazioni di addizione elettrofila al doppio legame; reazioni radicaliche. Alcani e alcheni in natura: i terpeni (pochi cenni). I composti aromatici semplici, policiclici ed eterociclici: struttura, nomenclatura. TEMATICA PRINCIPALE n.2 (1 credito) Alogenoderivati degli idrocarburi: struttura, proprietà, problemi ecologici. Alcoli: struttura, proprietà. Acidità; reazioni di ossidoriduzione. Fenoli: struttura, acidità, reazioni di ossidoriduzione. Gli antiossidanti. Altri derivati ossigenati: chinoni, eteri, epossidi (cenni); i composti solforati: tioli e disolfuri. Chiralità e attività ottica; configurazione assoluta e relativa. Enantiomeri e diastereoisomeri; racemi. Relazioni tra struttura e proprietà biologiche di composti otticamente attivi. I CFC e il buco dell’ozono. I pesticidi. TEMATICA PRINCIPALE n.3 (1 credito) Aldeidi e chetoni: struttura, proprietà. reazioni di ossidoriduzione e di addizione nucleofila al carbonile. Aldeidi e chetoni: idrati, semiacetali e acetali. I glucosidi. Aldeidi e chetoni: addizione di nucleofili azotati. I carboidrati: mono-, di- e polisaccaridi. Monosaccaridi: struttura, proiezioni di Fisher, stereochimica. Forme cicliche. Mutarotazione. Disaccaridi e polisaccaridi : proprietà, importanza negli sistemi biologici TEMATICA PRINCIPALE n.4 (1 credito) Acidi carbossilici: proprietà, reazioni acido-base. Derivati degli acidi carbossilici: cloruri acilici, esteri, ammidi, anidridi, carbammati, uree. Reazioni di sostituzione acilica: esterificazione; idrolisi degli esteri e delle ammidi. I lipidi: acidi grassi, trigliceridi, fosfolipidi. Saponi e tensioattivi. TEMATICA PRINCIPALE n.5 (1 credito) Ammine: struttura, proprietà, basicità. Composti azotati naturali (cenni) Amminoacidi; il legame peptidico; pI, peptidi e proteine. TEMATICA PRINCIPALE n.6 (1 credito) Esercizi in aula su argomenti del corso ed esperienze pratiche di laboratorio: verranno fatte alcune esercitazioni pratiche inerenti a semplici metodi di separazione ed analisi di composti organici (distillazione, cristallizzazione, estrazione con solvente, cromatografia).
Prerequisiti:  Conoscenza dei concetti base della chimica generale e della chimica fisica.
Propedeuticità:  Propedeuticità consigliata: Chimica Generale ed
Inorganica
Materiale didattico:  A scelta:

P. Y. Bruise, Elementi di chimica organica (EdiSes)

W. H. Brown, Introduzione alla Chimica Organica
(EdiSes)

W. H. Brown et al. Elementi di chimica organica
(EdiSes)
Modalità d'esame e altre info:  L'esame consiste di una prova scritta con esercizi e
domande aperte su tutti gli argomenti del corso
compresi quelli trattati in laboratorio. La prova scritta,
da svolgere in due ore, prevede 8 esercizi. Al voto finale può venir aggiunta la Lode.

Gli studenti DSA sono pregati di dare tempestiva comunicazione alla docente per concordare le modalità d’esame.

Gli studenti iscritti ad un appello d’esame che non intendono più sostenerlo sono tenuti a disiscriversi.

Eventuali appelli d’esame aggiuntivi per motivate esigenze degli studenti Fuori Corsi potranno essere attivati presso la sede di Milano.


La frequenza del laboratorio è subordinata alla
partecipazione ad una lezione sulla sicurezza nei
laboratori chimici.
Il materiale utilizzato per le lezioni del
corso è disponibile sul sito della didattica on-line.
DOWNLOAD
Programma di Chimica organica (versione in pdf)
indietro
Università degli Studi di Milano