Logo Facoltà di Scienze Agrarie e Alimentari Università degli Studi di Milano foto
Facoltà di Scienze Agrarie e Alimentari Università degli Studi di Milano
contatti    cerca    mappa   
Nutrizione applicata
Codice: G600G-
Docente:  Maria Cristina Casiraghi
Anno di corso: 
Quadrimestre/semestre: 
CFU: 
Articolazione dei CFU: Lezioni frontali: 5,5
Esercitazioni in aula: 0,5
Obiettivi formativi:  Il corso intende fornire gli strumenti per la comprensione:
- del ruolo dei macro/micro- nutrienti, della fibra, dei fitocomposti sullo stato di salute.
- dei fabbisogni di nutrienti in particolari stati fisiologici e in particolari condizioni metaboliche.
- della normativa vigente in ambito di etichettatura nutrizionale
- della normativa comunitaria relativa alle indicazioni nutrizionali e sulla salute fornite sui prodotti alimentari.
- delle problematiche relative alla valutazione dell’efficacia funzionale di un alimento.
Una parte del corso è dedicata ad approfondimenti dei principi funzionali di alcuni stili alimentari e dei conseguenti effetti sulla salute.
Competenze acquisite:  Lo studente sarà in grado di:
-Comprendere gli effetti che diversi regimi alimentari possono manifestare sull’organismo umano, con particolare riguardo alle esigenze nutrizionali nelle varie fasi della vita
-Valorizzare le potenzialità funzionali degli alimenti nell'ambito della dieta quotidiana e proporre nuove formulazioni in grado di contribuire al mantenimento dello stato di salute.
-Gestire le problematiche relative alle informazioni nutrizionali e sulla salute da riportare in etichetta in accordo con la vigente normativa.
Sintesi del programma:  Ruolo nutrizionale, fisiologico e biodisponibilità dei diversi componenti alimentari; definizione dei livelli di assunzione di riferimento di nutrienti ed energia per la popolazione italiana. Indicazioni nutrizionali nelle diverse fasce di età e condizioni fisiologiche. Principi, evoluzione ed effetti sullo stato di salute degli stili alimentari tradizionali e alternativi. Etichettatura nutrizionale. Alimenti tradizionali, alimenti non convenzionali ed alimenti innovativi. Alimenti funzionali, claims e relativa normativa comunitaria.
Programma:  - Fabbisogni di macro e micronutrienti: indicazioni nazionali ed internazionali
-Dieta bilanciata: linee guida
- Alimentazione nelle diverse condizioni fisiologiche (neonati/bambini, adolescenti, adulti, donna in gravidanza/allattamento, anziani)
- Alimentazione e patologie non trasmissibili (obesità, diabete, malattie cardiovascolari, cancro)
-Stili alimentari tradizionali e alternativi: principi, evoluzione, componenti bioattivi ed effetti sullo stato di salute (Dieta mediterranea, Dieta vegetariana, Diete ipocaloriche)
-Etichettatura nutrizionale
-Alimenti e “well being”: alimenti tradizionali ed alimenti non convenzionali /innovativi (funzionalità e cenni di legislazione)
- Dall’alimento tradizionale all’alimento funzionale:
- Il concetto di alimento funzionale
- Il percorso scientifico
- Il concetto di “claim”
- Il percorso del Regolamento 1924/2006
- I pareri dell’EFSA
Prerequisiti:  Adeguate conoscenze di base di biochimica, fisiologia e nutrizione umana.
Propedeuticità:  Nessuna
Materiale didattico:  - Appunti delle lezioni e materiale distribuito dal docente (ARIEL)
Testi consigliati (consultazione):
- A. Mariani Costantini, C. Cannella, G. Tomassi - Alimentazione e nutrizione umana. Il Pensiero Scientifico Editore, (Roma), 2006
- LARN-Livelli di Assunzione di Riferimento di Nutrienti ad energia per la popolazione italiana, IV revisione, 2014.Società Italiana di Nutrizione Umana (S.I.N.U.), SICS SrL, Milano.
Modalità d'esame e altre info:  La prova orale consiste in un colloquio volto a verificare le conoscenze dello studente degli argomenti svolti durante il corso. L'esame è su appuntamento nell'ambito degli appelli pubblicati
DOWNLOAD
Programma di Nutrizione applicata (versione in pdf)
indietro
Università degli Studi di Milano