Archivi della Parola, dell’Immagine e della Comunicazione Editoriale

Il Centro Apice è nato nell’ottobre del 2002 all’interno dell’Università degli Studi di Milano con l’obiettivo di raccogliere, conservare e valorizzare collezioni bibliografiche e archivistiche di fondamentale importanza per lo studio della letteratura, dell’arte e dell’editoria moderna e contemporanea.

In primo piano


I Seminari di Apice

seminario

E’ disponibile il video della lectio magistralis tenuta da Roger Chartier il 24 maggio durante il seminario di Apice: “Mobilité des textes et diversité des langues. Traduire aux XVIe et XVIIe siècles“.

Apice vince il bando della Regione Lombardia

Catalogo della Tipografia Poliglotta Vaticana, 1980

Il Centro Apice ha vinto, con un progetto sul Fondo Valdonega, il Bando 2016 della Regione Lombardia: “Catalogazione di fondi bibliografici speciali e raccolte di particolare pregio e rilevanza di proprietà dell’Università degli Studi di Milano“.

Mostre virtuali online

Sono disponibili online le mostre virtuali dedicate al decennale di Apice e alla Collezione ‘900 Sergio Reggi, ai fondi Mucchi e Vittorini, agli Archivio Porta, Alcorn e Negri. Apice offre così la possibilità di intraprendere differenti percorsi di accesso alle proprie collezioni.