Ieri mattina abbiamo consegnato al Rettore i moduli con le firme di noi lavoratori, in merito all’erogazione della seconda tranche dell’una tantum.

Millecentosedici firme raccolte in soli due giorni!

Il Rettore si è detto disponibile a inoltrare la richiesta al Consiglio di Amministrazione.

Auspichiamo che il C.d.A. e i nostri dirigenti trovino una soluzione, per non intaccare ulteriormente i nostri esigui stipendi: di sicuro noi non molliamo la presa!

RINGRAZIAMO I 1.116 COLLEGHI CHE HANNO PRONTAMENTE RISPOSTO ALLA NOSTRA INIZIATIVA E QUANTI STANNO ANCORA FIRMANDO, LE CUI FIRME VERRANNO RECAPITATE ENTRO QUESTA SETTIMANA.