Calcoli stechiometrici.

A1) Assumendo che l’ossidazione del biossido di zolfo gassoso ad acido solforico (che avviene in presenza di O2 e H2O) sia una reazione quantitativa, a) scrivere l’equazione bilanciata; b) indicare quante moli di acido si formano partendo da 30 moli di biossido di zolfo, 12 moli di ossigeno e quantità illimitate di acqua; c) quante moli di reagente in eccesso rimangono.

A2) (a) Con quanti grammi di zolfo si possono combinare 10.0 g di piombo per dare solfuro di piombo(II), assumendo la reazione quantitativa? (b) se tratto 20 g di piombo con 5 g di zolfo, quanti g di solfuro di piombo si formeranno? (c) quanto reagente in eccesso resterà non reagito?

A3) Sapendo che il cloruro di idrogeno attacca il carbonato di calcio con sviluppo di diossido di carbonio, a) scrivere la reazione bilanciata; b) calcolare quante moli di HCl sono necessarie per consumare completamente 0.3505 g di carbonato di calcio c) quante moli di CO2 si formano dalla reazione di 200 mg di HCl con 0.305 g di carbonato di calcio; d) quale massa di reagente in eccesso rimane.

A4) a) Bilanciare la reazione fra bicromato di potassio e solfuro di idrogeno a dare Cr3+ e zolfo elementare; b) determinare quante moli di solfuro di idrogeno sono necessarie per reagire completamente con 100 g di bicromato di potassio; c) determinare quanti grammi di zolfo si formano dalla reazione di 1 mole di bicromato di potassio con 1 mole di solfuro di idrogeno.

Leggi dei gas

G1) Sapendo che una certa quantità di gas occupa il volume di 3.0 l a P atmosferica,
a) quale sarà la nuova P se comprimo il gas, a T costante, fino al volume di 1.0 l?
b) quale sarà il nuovo V se aumento la P, a T costante, fino al valore di 2.0 atm?

G2) Sapendo che una data quantità di gas occupa il volume di 1.0 l a 25°C, quale sarà il nuovo volume se scaldo (a P costante) fino a 50°C?

G3) Che pressione si sviluppa in un recipiente dal volume di 1.0 l, se esso viene tappato, a 20°C e pressione atmosferica, e scaldato fino a 200°C?

G4) Che volume occupa 1.0 mole di gas a temperatura e pressione ambiente (25°C, 1.0 atm)?

G5) Che volume occupano 4.0 mmoli di un gas a 320 K e 661 torr?

G6) Quante moli sono contenute in 120 ml di un gas che ha la pressione di 0.87 atm a 47°C?

G7) Se si fa avvenire in un recipiente chiuso, avente il volume di 250 ml, una reazione fra reagenti solidi in cui si forma 1.0 mole di prodotti gassosi, che pressione si sviluppa nel recipiente, a 100°C?

G8) Quante moli di aria sono contenute in un pallone da 5.0 litri, a P atmosferica e temperatura ambiente (25°C)? E se la T fosse –50°C?

G9) Trovare la densità dell’aria, sapendo che il suo peso molare medio è 28.96.

G10) Un ossido di carbonio a 740 torr e 300 K ha densità 1,74 g l-1. Qual è la formula dell’ossido?

G11) Un campione di 0.51 g di un gas incognito che contiene S e O esercita una pressione di 235 torr in un pallone da 500 ml a 23 °C. Di che gas si tratta?

G12) Determinare la pO2 sulla cima dell’Everest, dove la P atmosferica scende a 235 torr.

G13) Un pallone pieno di He ha il volume di 2,0 l e pressione di 1,2 bar, a 25°C. Se la T scende a 0.0°C e il volume si riduce a 1,7 l, quale sarà la nuova P?
 
 

Proprietà colligative

1) Calcolare DTcr di una soluzione acquosa (Kcr di H2O = -1.86 °C/m) contenente 0,10 moli di soluto per Kg di solvente di ciascuna delle seguenti sostanze: a) glucosio, b) cloruro di potassio, c) solfato di sodio, d) solfato di alluminio.

2) Una soluzione contenente 300.0 mg di un composto con peso molare 329.3 sciolti in 10.0 ml di H2O manifesta DTcr = -0.676°C. Sapendo che Kcr di H2O = -1.86 °C/m, determinare se il composto in soluzione subisce dissociazione e quanti ioni genera.

3) Calcolare la pressione osmotica a temperatura ambiente (25°C) di una soluzione 0.1 M in cloruro di ferro(III) e 0.2 M in solfato di potassio.

4) Sapendo che la pressione osmotica dell’acqua di mare a 25°C è pari a 27 atm, calcolate la concentrazione di NaCl, assumendo che sia l’unica specie responsabile di tale pressione.

5) Mettete in ordine di temperatura di congelamento le seguenti soluzioni: a) cloruro di calcio 0.05 m, cloruro di sodio 0.15 m, acido cloridrico 0.10 m, glucosio 0.10 m.

6) Sapendo che una soluzione fisiologica isotonica contiene 0.90% in peso di NaCl, determinare che concentrazione di glucosio (PM 180) è necessaria per ottenere una soluzione isotonica.

7) Determinare il PM di una proteina, sapendo che 200 mg sciolti in 10 mL di H2O determinano una pressione osmotica di 30 torr.

8) Determinare la formula molare dello zolfo elementare sapendo che il punto di congelamento del tetracloruro di carbonio (Kcr -29.8 °C/m) si abbassa di 0.28°C se si sciolgono 0.240 g di zolfo in 100 g di solvente.
 
 
 
 

Risposte